La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 23 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

E ultimi erano rimasti i pesci

È durata quattro anni e mezzo, cinquantaquattro mesi, oltre milleseicentoquaranta giorni la telenovela britannica, con puntate ad intensità decrescente e un finale non proprio esaltante

La Guida - E ultimi erano rimasti i pesci

E finalmente Brexit è arrivata al capolinea.
È durata quattro anni e mezzo, cinquantaquattro mesi, oltre milleseicentoquaranta giorni la telenovela britannica, con puntate ad intensità decrescente e un finale non proprio esaltante. Alla fine ultimi protagonisti sono stati i pesci, quelli che nuotavano nei mari attorno al Regno Unito, prede ambite dei pescherecci europei, francesi in particolare. È finita con il duello sui mari tra due attori non protagonisti: Emmanuel Macron contro un redivivo ammiraglio Horatio Nelson, interpretato da uno scarmigliato Boris Johnson, giunto stremato alla fine di una lunga battaglia.
Chi ha vinto non si sa ancora bene, probabilmente ne escono ammaccati tutti gli europei, su entrambe le sponde della Manica, ma di sicuro hanno perso i pesci, vittime dell’ultima contesa, destinati a finire nei mercati di mezzo mondo. Il 57% nell’Unione Europea, con Francia e Olanda in testa e l’Irlanda a pari merito con USA e Cina sommati insieme. Più indietro l’Italia, grazie anche al Mediterraneo “mare nostrum”, almeno ancora per un pezzo, Turchia permettendo.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente