La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 23 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Una falesia intitolata a Michele Pellegrino

Inaugurata oggi per ricordare il vernantino della Guardia di Finanza mancato a giugno in un incidente sul lavoro

La Guida - Una falesia intitolata a Michele Pellegrino

Vernante – Una falesia per ricordare Michele Pellegrino, in Valle Grande, nei pressi di Folchi. L’hanno inaugurata oggi, giorno del suo onomastico, gli amici  dell’appuntato del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza mancato tragicamente a giugno durante il servizio. 

Sull’alta parete calcarea verticale sono state tracciate tre linee di arrampicata, tutte molto difficili e bellissime. Ogni itinerario è stato battezzato con nomi che raccontano pezzi della vita del giovane di Vernante: Skin, Gluten free e Gianavel.

Il primo ricorda la firma che il militare lasciava su oggetti e attrezzature, traduzione inglese dell’abbreviativo del cognome “Pelle”, il secondo l’intolleranza al glutine mentre il terzo era il nomignolo con cui lo appellava il padre da bambino quando compiva qualche marachella.

“L’iniziativa – dicono gli amici – è stata intrapresa per lasciare una memoria indelebile di Michele. Ogni volta che si salirà in valle basterà alzare gli occhi alla parete per sentirsi un po’ più vicini a lui. In tutti noi ha lasciato un vuoto incolmabile che cercheremo di mitigare con il ricordo dei tanti bellissimi momenti condivisi assieme, attimi sempre pieni e mai banali”.

La relazione delle vie è disponibile sul sito di arrampicata Cuneo climbing.

Approfondimenti sull’edizione in edicola e agli abbonati di giovedì 5 ottobre.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente